Verve – History, Lavinia Pedone

1_05rX7J4Hz1-XY1kH2LS8Lw

History è l’unica canzone alla quale associo una stessa immagine che torna sempre, quella di un soffione nell’atto di disperdersi. Vorrei tanto collegare questa visione a qualcosa di significativo e poetico, ma credo invero sia la banale conseguenza dell’esposizione al binomio soffione e frasi strappalacrime al quale ero continuamente sottoposta su facebook durante la mia adolescenza, periodo nel quale ascoltavo ripetutamente A Northern Soul, il secondo album dei The Verve.
Se dovevo salvare qualcosa di quella retorica patinata era proprio l’immagine del soffione; trovavo ingiusta la sua collocazione in quel mondo di emozioni apparenti al punto tale che decisi di costruire nella mia testa un ambientazione che credevo consona ad un simbolo così evocativo. Un esercizio di immaginazione che mi portò ad eleggere a colonna sonora di questa frammento utopico History dei the Verve.
E’ il primo esempio emblematico di come la musica abbia iniziato a farmi da roccaforte: quando il fuori non mi piaceva mi rifugiavo in essa ed iniziavo a creare immagini e visioni, che talvolta esternavo; così più tardi mi sarei ritrovata, durante un esercitazione di disegno tecnico, a elaborare un’assonometria di una sedia di Gerrit Rietveld infestata dai Beatles oppure a trasporre l’universo di The Wall creato da Gerald Scarfe nella rappresentazione architettonica di Pescara. Non una negazione del reale, ma una contaminazione stimolante che fungesse da chiave di accettazione necessaria alla sopravvivenza del mio peculiare modo di sentire le cose.
Il mio modo di sentire le cose trova tuttora il suo caposaldo di riferimento in questa canzone, gli archi che pervadono l’intero brano mi proiettano ogni volta in una dimensione nebulosa e luminescente, dove un bianco acceso si diffonde attraverso gocce d’acqua infinitesimali e sospese in un’atmosfera rarefatta nella quale il soffione, avvolto nel suo volume traslucido, partecipa come mezzo di diffusione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...