Paolo Conte – Via Con Me, Francesca Leoni

61DflGcrH+L._AC_SL1200_

Oggi mentre tornavo dal lavoro ho messo Paolo Conte a tutto volume perché la sua musica mi aiuta sempre a mettere in ordine i pensieri tra i riccioli.
Mentre inizia “Via Con Me” mi fermo al rosso di uno dei semafori più lunghi di Firenze (piazza Dalmazia anyone?) e mentre canto a squarciagola, mi si accosta una macchina.
C’è una signora alla guida: appena distingue le note, mi guarda, sorride e si mette a cantare con me It’s wonderful it’s wonderful, good luck my baby, it’s wonderful…
poi scatta il verde, ci salutiamo ed è stato uno degli scambi di sguardi più intenso che abbia avuto con un essere vivente negli ultimi due mesi (di quarantena, ndr).
Dopodiché, con una sorta di adrenalina addosso, anche i pensieri si sono ordinati: se poche parole dette piano, la pagina di un libro, un dono inaspettato come una bottiglia del vino che più ami, una canzone improvvisa o un ricordo felice, se uno scorcio di Firenze o un profumo riconosciuto tra milioni, se queste cose riescono a toccare quei punti invisibili dentro noi che nemmeno riuscivamo più a sentire, se tutto questo sa accendere, di nuovo e più forte, alcune sensazioni in quel punto magnifico e imprecisato tra cuore e stomaco, ecco, queste cose sono il segnale della vita che finalmente torna a bussare.

1 Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...